abspace
home
Condividi:

I documenti necessari per contrarre Matrimonio

Sono necessari alcuni documenti, che sono diversi a seconda delle diverse tipologie di matrimonio.


Matrimonio in Chiesa

i documenti necessari per sposarsi Per prima cosa è necessario che i futuri coniugi attestino di appartenere alla fede cristiana: serve quindi il certificato di battesimo. Esso deve essere richiesto presso la Chiesa nella quale è stato officiato il battesimo. Rilasciato su carta semplice, il certificato di battesimo ha una durata di 6 mesi.
Per contrarre matrimonio secondo la religione Cristiano cattolica sono considerati validi i battesimi delle seguenti confessioni: ortodossa, valdese, metodista, battista, luterana, anglicana e quelli amministrati in nome della S.S. Trinità.

Tra i certificati da presentare serve anche il certificato di cresima, riproducibile, attraverso una testimonianza giurata da parte dell'interessato; quello di Stato libero ecclesiastico, ovvero un certificato che attesti che l'adulto non abbia già contratto matrimonio secondo il rito religioso. Ed ancora è necessario presentare l'attestato di frequenza al corso prematrimoniale organizzato dal sacerdote che officerà la cerimonia, nonché il certificato di matrimonio relativo alle pubblicazioni rilasciato dal comune nel quale il matrimonio verrà registrato ed il nullaosta ecclesiastico che dovrà essere richiesto al Vicariato nel caso in cui l'unione religiosa venga officiata in una parrocchia differente da quella di cui fanno parte i due futuri coniugi.

Se il materiale verrà ritenuto idoneo, il sacerdote rilascerà il Certificato di consenso religioso alle nozze alla coppia.

Altre situazioni

L'annullamento del matrimonio precedente dal Tribunale Ecclesiastico della Sacra Rota prevede la presentazione della copia integrale dell'atto di matrimonio precedente con l'annotazione che certifichi l'annullamento.

Matrimonio misto

La religione cristiana diversa ma entrambe battezzate vi è la necessita della licenza dell'ordinario accompagnata da una dichiarazione che attesti l'intenzione del coniuge cattolico a battezzare i figli secondo i dettami di Santa Madre Chiesa.

Matrimonio interreligioso

In questo caso si necessita della dichiarazione prevista per il 'Matrimonio Misto', e della 'Dispensa dall'impedimento di disparità di culto' da parte dell'Ordinario. Nel caso di matrimonio tra cattolici e mussulmani è necessaria 'l'Autorizzazione dell'Ordinario'.

Link e collegamenti


Copyright © 2009 abspace - Design by alberto bellina

Sites:
PhotoFromTheWorld.com: foto da tutto il Mondo
100s.it: le classifiche i migliori 100
Sport-Team.net: sport ed eventi sportivi
www.ilDolceAmico.it: cimitero virtuale per animali
SchoolSpace.info