abspace
home
Condividi:

Il trasloco

Alcune utili informazioni per il trasloco.
Vedi l'elenco completo di chi avvisare in caso di cambio casa o residenza

Trasloco: organizzazione in sintesi Articolo sintetico che spiega come organizzare un trasloco e pianificare le varie attività

Preparazione

Il trasloco deve essere preparato molte settimane prima della data prevista, in modo da diminuire il carico di lavoro nei giorni dell'effettivo trasferimento.

Il preventivo

Prima cosa si deve chiedere un preventivo alle aziende specializzate.
Contattare l'azienda di tralochi che tipicamente manderà un incaricato a visionare la casa di partenza (anche per la valutazione di quanto materiale dovrà essere trasportato) e quella di arrivo.
Importanti sono elementi come:
  • piano di arrivo e partenza
  • facilità di aggiungimento degli immobili (zone pedonali, difficoltà di avvicinamento dei mezzi di trasporto e/o elevazione
  • tipologia dei materiali da trasportare: delicati e fragili se sono imballati dall'azienda hanno un costo maggiore
Le aziende di traslochi forniscono scatoloni di varie dimensioni, nastro a bolle d'aria, scotch.
L'azienda di traslochi (o il richiedente) dovrà richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico, se posizionerà l'elevatore sulla strada.

TEmpi

Circa un mese prima è opportuno iniziare ad inscatolare le cose che si prevede di non utilizzare: la maggior parte dei libri, servizi di piatti e bicchieri, vestiti della stagione passata.
Fai particolare attenzione a mettere il nastro a bolle d'aria fra tutte le parti in ceramica e vetro o comunque fragili, pena il danneggiamento durante il trasporto.
E' utile scrivere sul nastro che chiude ogni scatolone una descrizione breve del contenuto: arrivati nella nuova casa sarà utile per dare una ordine all'apertura o per cercare qualcosa di necessario.
Medicinali e valori devono essere portati al seguito; per i medicinali prestare particolare attenzione alle modalità di conservazione e a tenerli lontani dalla portata dei bambini.

Utenze

Prenota l'idraulico per il tardo pomeriggio o per il giorno successivo al trasloco: gli allacciamenti del gas per piano di cottura, caldaia ecc., se necessari, possono essere effettuati solo dalle aziende abilitate.Materiale deperibile: cibo Due settimane prima del trasloco puoi iniziare a consumare i surgelati: tutti quelli che hai nel freezer devono essere terminati, difficilmente sopravvivrebbero all'evento.
Tre o quattro giorni prima, è consigliabile iniziare a consumare anche gli altri cibi contenuti nel frigorifero per pulirlo accuratamente il giorno precedente il trasloco.

Nella casa vecchia

Al momento di lasciare la vecchia casa, chiudi:
  • l'interruttore dell'elettricità
  • chiudi l'acqua
  • chiudi il gas
Registra le letture nei rispettivi contatori che ti serviranno per essere comunicati alle relative aziende per la fatturazione precisa.

Nella casa nuova

Nella nuova casa, apri per primi gli scatoloni in ordine di urgenza di utilizzo:
  • cibo per preparare i pasti
  • necessario per l'igiene personale
  • vestiti e quant'altro per recarsi al lavoro il giorno successivo
  • medicine
  • giocattoli per i bambini, così da farli stare tranquilli


Copyright © abspace - Design by alberto bellina

Sites
(PhotoFromTheWorld.com: foto da tutto il Mondo) (100s.it: le classifiche i migliori 100) (Sport-Team.net: sport ed eventi sportivi) (www.ilDolceAmico.it: cimitero virtuale per animali) (www.risus.it: ridi che ti passa) (SchoolSpace.info)